Slide background

IL MIO BLOG

Eventi, Novita' Storia e Cultura

LA CUCINA STELLATA DELLA CITTÀ BAROCCA

Domenica, 27 Settembre 2015 17:53

Il Cavallo senza testa

Written by
Rate this item
(1 Vote)

La Catania del 700 ci presenta una leggenda davvero affascinante, quella del cavallo senza testa. Questa leggenda è ambientata nella bellissima Via Crociferi;

in questa via i numerosi nobili che vi abitavano nel 700, e che vi tenevano i loro notturni conciliaboli o per intrighi amorosi o per cospirazioni private, e quindi non volevano essere notati, e tanto meno riconosciuti, fecero spargere la voce che di notte vagasse un cavallo senza testa, e perciò nessuno vi si avventurava una volta calate le tenebre.
Soltanto un coraggioso giovane scommise con i suoi amici che ci sarebbe andato nel cuore della notte, e come prova di questo, avrebbe piantato un grosso chiodo sotto l’Arco delle monache Benedettine, che la tradizione vuole costruito in una sola notte nel 1704.
Gli amici accettarono la scommessa; l’ardimentoso giovane, munito di scala, del grosso chiodo e del martello, si recò a mezzanotte sotto l’arco delle monache, e vi piantò il chiodo (ancora se ne vede il buco); ma, nell’eccitazione non si accorse di avere attaccato anche un lembo del suo mantello al muro; sicché quando volle scendere dalla scala, si sentì afferrato a una mano invisibile; il giovane cedette allora di essere stato afferrato dal cavallo senza testa, e ci rimase secco.
Aveva vinto la scommessa: ma la leggenda del cavallo ebbe una clamorosa conferma, e nessuno si azzardò più di passare di notte per Via Crociferi.

Read 1749 times
More in this category: « Feste di Laurea - Eventi

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.